IC CHIOGGIA 2

Progetto Marless ARPAV

Pulizia delle spiagge con i ragazzi delle scuole G. PASCOLI e B. MADERNA per il progetto MARLESS

05/04/2022

Entra nel vivo la settimana di pulizia del progetto Interreg Italia-Croazia Marless promosso da Arpav per sensibilizzare i giovani sull’abbandono dei rifiuti.

Martedì 5 e mercoledì 6 aprile le classi della scuola Secondaria di I Grado  G. PASCOLI  E B. MADERNA IC2 di Chioggia  puliranno la spiaggia cittadina ed intervisteranno i rappresentanti dell’Amministrazione comunale che si occupano di ambiente .

Le attività proposte da Arpav per il progetto Marless sono realizzate grazie alla collaborazione degli educatori ambientali della società Aqua di Taglio di Po.

Il progetto Interreg Italia-Croazia Marless è finalizzato alla conoscenza, alla valorizzazione ed alla tutela dell’ecosistema mare del bacino mediterraneo ed in particolare alla sensibilizzazione sul problema dell’abbandono dei rifiuti che si accumulano nell’ambiente. L’iniziativa ha l’obiettivo di far comprendere gli effetti dannosi dei rifiuti e della plastica sui diversi ecosistemi, anche in riferimento all’Obiettivo 14 dell’Agenda 2030 dell’ONU “Conservare e utilizzare in modo durevole gli oceani, i mari e le risorse marine”, e di promuovere comportamenti responsabili nei confronti degli habitat terrestri e marini, per preservarne la biodiversità. ARPAV, Agenzia Regionale per la Prevenzione e Protezione Ambientale del Veneto,

Gli studenti della Scuola Secondaria di Primo Grado “G. Pascoli” e “B. Maderna ” hanno partecipato a laboratori, momenti di confronto con rappresentanti delle istituzioni e attività di pulizia delle spiagge.

DESCRIZIONE ATTIVITA’

1° incontro in classe: il progetto Marless, l’ecosistema costiero marino del Mare Adriatico nel suo complesso, le problematiche ambientali dovute all’inquinamento causato dall’abbandono dei rifiuti, sui tempi di degradazione, sulla plastica, sulle microplastiche con approfondimenti della loro presenza in diversi oggetti e prodotti che si utilizzano nella vita quotidiana. Successivamente attraverso attività di gioco e laboratorio inizia la realizzazione di un elaborato.

2° incontro in classe: sono riprese le tematiche approfondite durante il primo incontro e si conclude la realizzazione dell’elaborato. Nella seconda parte dopo la visione di alcuni filmati si affronta un dibattito sulle nozioni apprese e si presenta agli studenti l’App “Sea watcher”, applicazione che può essere utilizzata durante l’uscita sul territorio.

3° incontro uscita in ambiente: calendarizzata tra il secondo e il quarto incontro in classe, rappresenta il momento di sensibilizzazione con attività di pulizia della spiaggia.

4° incontro in classe: nell’ultimo incontro l’educatore riprende le tematiche approfondite durante l’uscita con attività di laboratorio.

Print Friendly, PDF & Email